news circolo

Creato: 09 Luglio 2018
0
0
0
s2sdefault

Luisa Todeschini produce e posta un bel video con le persone che vogliono salvare il giardino attorno al sito storico delle mura in viale Varese a Como:

https://www.youtube.com/watch?v=cV6CxlldAfo

 

 

Creato: 09 Luglio 2018
0
0
0
s2sdefault

Tre punti su quattro oggetto di indagine microbiologica risultano fuori legge: le acque del Lario non sono in buono stato, secondo le analisi della Goletta dei laghi, la campagna di Legambiente che da 13 anni attraversa l’Italia per monitorare la qualità delle acque. Nel lago sono stati individuati, anche attraverso le verifiche dell’ARPA, inquinanti di natura chimica, cadmio, nichel e pesticidi.
Anche Legambiente ha sottoscritto il “Patto per il Lago di Como, il Ceresio e i laghi minori”, utile per rilanciare un approccio più sostenibile delle attività del territorio. Alla luce dei risultati presentati, servono delle risposte istituzionali.

 

 

Creato: 07 Luglio 2018
0
0
0
s2sdefault

Non solo acque, ma anche tutela del territorio negli appuntamenti comaschi della Goletta dei Laghi.

L’Amministrazione sta valutando una proposta di ampliamento del parcheggio in viale Varese, adiacente le mura del centro storico. Il parcheggio attuale verrebbe quasi raddoppiato, i giardini ridotti in modo considerevole e decine di alberi tagliati. L’area verrebbe, inoltre, data in concessione al privato per 30 anni!Il circolo di Legambiente di Como e altre otto associazioni, insieme ad un folto gruppo di residenti, si sono prontamente mobilitati.«Prevedere altri 80 parcheggi a pochi metri dal centro – dichiara Chiara Bedetti, Presidente del Circolo di Como – è antistorico e in contrasto con una visione globale della mobilità cittadina che deve orientarsi verso l’allontanamento del traffico automobilistico privato dal centro e favorire una mobilità diversa, sostenibile, pubblica, condivisa e ciclo/pedonale. E’ assurdo realizzare un intervento estemporaneo su una zona centrale come questa, nel momento in cui l’amministrazione sta avviando la procedura per la revisione del piano del traffico».

L’area del Viale Varese e’ un bene comune pubblico ma particolarmente interessante sotto il profilo economico, tanto che e’ stato presentato all’amministrazione anche un secondo progetto, meno invasivo, ma comunque finalizzato a creare altri parcheggi su una strada già congestionata dal traffico, che si intensificherebbe ulteriormente, con conseguente prevedibile aumento dell’ inquinamento. In tre settimane sono state raccolte più di 1200 firme di cittadini contrari all’ampliamento del parcheggio. “Riteniamo che le firme raccolte attestino la volontà di un confronto su questo tema e per questo chiederemo all’amministrazione di avviare la procedura per l’attivazione di una Assemblea tematica, prevista dal Regolamento sulla partecipazione del Comune” conclude Bedetti».

 

Creato: 05 Giugno 2018
0
0
0
s2sdefault
Cari soci, socie e simpatizzanti,
 
contro il progetto di ampliare il parcheggio del viale Varese, sacrificando parte del verde e degli alberi, ci stiamo muovendo con un gruppo di altre associazioni del territorio.
 
Alleghiamo la lettera aperta che abbiamo protocollato in Comune insieme ad altre 8 associazioni nella quale sono spiegati molto bene i motivi per cui siamo contrari l progetto. Contestualmente  alla lettera abbiamo presentato anche una richiesta formale di accesso agli atti a nome del Circolo. 
 
Le stesse associazioni che hanno sottoscritto la lettera si sono impegnate a sostenere la raccolta firme promossa da alcuni  residenti. Si può firmare nei seguenti punti:
- chiosco del viale Varese (ang. via Cinque Giornate)
- bar Light House di via Garibaldi
- Verde Sfuso, viale Cavallotti (dal "nostro" Andrea Schito)
- portineria di viale Varese n. 83 (no weekend)
- edicola piazza Duomo
 
 
Per facilitare la sottoscrizione da parte di chi è impossibilitato a firmare di persona è possibile aderire mandando una mail a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  e scrivendo:
nome e cognome, indirizzo di residenza, luogo e data di nascita e la frase "con la presente sottoscrivo la raccolta firme contro l'ampliamento del parcheggio in viale Varese". 
Le firme non sono autenticate e la raccolta ha una finalità dimostrativa, per cui possono firmare anche persone non residenti  a Como. Ovviamente sono più significative le firme dei residenti a Como.  La raccolta si concluderà probabilmente domenica 10, per cui E' IMPORTANTE PARTECIPARE
 
Ho creato anche una pagina FB - sosvialevarese - sulla quale pubblicheremo gli aggiornamenti delle azioni che portiamo avanti. 
 
Il Direttivo del Circolo
 
 
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok